Srebrenica, 19 anni dopo: la responsabilità dei caschi blu olandesi

Da Reset-Dialogues on Civilizations “E poi arriva quest’estate del 1995, siamo incastrati in questa gola da tre anni. L’estate arriva anche nelle città sotto assedio. Qui quello che succede è […]

Con Graziella o senza all’Hotel Europe. Il testo di Bernard-Henri Lévy in scena a Venezia

L’Europa va male e gli europei ormai credono poco o punto nella sua energia e nel suo sogno: sono/siamo scettici, disillusi, scoraggiati. Scocca allora “la tentazione di Graziella”. Che cos’è? […]

Non c’era pace tra gli ulivi. Un libro di Agus e Castellina sul Sud nel dopoguerra

Giuseppe De Santis per molto tempo e fino alla morte nel 1997 coltivò l’idea di girare un film dedicato ai «Fatti di Andria», come si intitola il soggetto inedito ritrovato […]

Cinema pro Memoria / 2 – Donne senza nome nella casa rossa

Nel film si chiamano Tania, Louisa, Ortega, Hilda, Janka, Anna, Yvonne… Si aggirano, sconfitte ma fiere, in un campo profughi dopo la seconda guerra mondiale: un internamento, il loro, che […]

Cinema pro Memoria / 1 – Il grido della terra promessa

            Il grido della terra attraversa il Mediterraneo e contribuisce a prefigurare il nascente Stato di Israele. È un film girato nel 1948 (uscì nel ‘49), fin […]

Carlo Lizzani, un cronista visionario

Non eravamo solo… Ladri di biciclette. Il Neorealismo è il titolo di un documentario di Gianni Bozzacchi con protagonista-conduttore Carlo Lizzani, il regista morto suicida a Roma all’età di 91 anni, […]

Monti contro Berlusconi: è un “pifferaio magico”

Il Corriere della Sera: “Monti boccia il redditometro”. “Scambio di accuse e invettive tra il premier e Berlusconi”. “’Una bomba a orologeria del precedente governo, valuteremo seriamente se toglierlo’”, ha […]