Caffè Europa

Usciamo dalla crisi di legittimità

Nel processo dell’integrazione europea vanno distinti due piani. L’integrazione degli Stati affronta il problema di come ripartire competenze tra l’Unione da un lato e gli Stati membri dall’altro. Questa integrazione […]

Usa, se la middle class si spaventa

“Nobama!”, i cappellini a stelle strisce, i capelli grigi dei partecipanti. Le decine di migliaia di partecipanti alla Taxpayer March del 12 settembre 2009 a Washington furono una novità per […]

Occupy Wall Street è la nostra coscienza

Occupy Wall Street ha riscosso uno straordinario successo sia come movimento in sé, sia come fenomeno capace di catturare l’attenzione dei media. Ma è stato volutamente frainteso dai suoi sostenitori […]

Sociologo sofisticato e intellettuale engagé

Dieci anni fa, il 24 gennaio, se ne andava uno dei più grandi sociologi di sempre, Pierre Bourdieu. Il padre dei concetti di “campo”, di “violenza simbolica”, di “traiettoria” e […]

La tv, ovvero il grande oppressore simbolico

  In Francia il piccolo volumetto rosso libro di Pierre Bourdieu “Sur la télévision”, da poco uscito anche in Italia (per Feltrinelli) ha già venduto centomila copie. Il sociologo del […]

Il web invece dei partiti?

«C’è un boom dei “popoli”, dall’antesignano popolo dei fax fino a quello delle donne in piazza nel 2011, al popolo viola e molti altri affini. La formula dilagata negli ultimi […]

Violenza simbolica e subalternità culturale

  Questa intervista fa parte dell’Enciclopedia multimediale delle scienze filosofiche, un’opera realizzata da Rai-educational in collaborazione con l’Istituto italiano per gli studi filosofici e con il patrocinio dell’Unesco, del Presidente […]

SOPA, su Internet noi siamo il medium

David Weinberger è uno tra i principali tecnologi viventi, insegna al Berkman Center for Internet & Society di Harvard. È tra gli autori di «Cluetrain Manifesto» e «Everything is Miscellaneous». […]

SOPA, What Black the Sites Said

The Stop Online Piracy Act (SOPA) is a bad law. It gives too much authority to the government and to powerful industry associations. It is too open to abuse. It would require […]

La politica in ritardo nell’era di internet

  Nel corso della storia, la pratica e le istituzioni della politica sono dipese in larga misura dai processi di informazione e comunicazione. Il motivo è semplice: le persone prendono […]

Dialogo su politica e comunicazione nell’epoca dei 140 caratteri

Il 2011 sarà ricordato come l’anno in cui l’Italia ha scoperto Twitter, il social network dell’uccellino azzurro. In 140 battute racchiudere un’informazione, ma anche un pensiero o un’opinione, una facezia […]