CInematografia

Ricominciare da Boccaccio. Note sul film dei Taviani

Dal presente non nasce niente, dal passato nascono i fior. Parafrasando De André, potrebbe essere compendiata così una ritrovata tendenza “letteraria” del cinema italiano d’autore. Dopo La grande bellezza di Sorrentino che […]

Pasolini lo straniero. Note sul film di Abel Ferrara

Il lascito di Pier Paolo Pasolini nel corso del tempo, a quasi quarant’anni dal suo omicidio nella notte fra l’1 e il 2 novembre 1975 (aveva 53 anni), ha subìto […]

L’Italia in luce alle frontiere del Nulla. Note sul Leopardi di Martone

“I fanciulli trovano il tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto”. E’ un frammento dello Zibaldone di Giacomo Leopardi, protagonista di Il giovane favoloso (così definito in un […]

Memento per un Paese in piena Grande Bruttezza

Dopo il pre-Oscar, oggi il post-Oscar. Due pezzi facili ma non  troppo, nonostante il nome di chi scrive :-). Nell’articolo di ieri abbiamo salutato l’opportunità di un riscatto italiano – […]

Cinema pro Memoria / 1 – Il grido della terra promessa

            Il grido della terra attraversa il Mediterraneo e contribuisce a prefigurare il nascente Stato di Israele. È un film girato nel 1948 (uscì nel ‘49), fin […]