Dossier Numero 152

Boko Haram, quando l’ignoranza diventa atroce oscurantismo

Boko haram protest

Da Reset-Dialogues on Civilizations Quando si usa – o abusa – della religione come strumento di violenza ai danni di innocenti, in quel caso allora la fonte della violenza è chi la compie e non il mezzo da questi utilizzato. La sola idea di traumatizzare un’anima umana viola qualsiasi valore esista sulla Terra. Nessun valore nella storia dell’umanità, a prescindere che esso si basi su testi religiosi o su una qualsivoglia interpretazione di essi a opera dell’uomo, può giustificare un’azione brutale compiuta ai danni di una creatura di Dio. Il rapimento delle studentesse in Nigeria da parte del cosiddetto “Boko Haram” costituisce un atto di tortura e terrorismo contro delle anime innocenti. Nell’Islam, così come nelle altre religioni, il provocare […]