Dossier Numero 140

La Chiesa dopo Ratzinger

a-
A+
ratzinger

“Verso le dieci o le undici di sera, gli uluuru e i kingilli arrivarono sul posto; si sedettero sul poggio e si misero a cantare. Erano tutti in uno stato di evidente sovreccitazione (every one was evidently very excited). Un po’ più tardi nella serata, gli uluuru condussero le loro donne e le abbandonarono ai kingilli, che si unirono a esse. Si introdussero allora giovani iniziati di recente ai quali venne spiegata in modo particolareggiato tutta la cerimonia e, fino alle tre del mattino, i canti proseguirono ininterrottamente. Allora ebbe luogo una scena di una frenesia veramente selvaggia (a scene of the wildest excitement). Mentre i fuochi, accesi da ogni parte, facevano risaltare violentemente la bianchezza degli alberi della gomma […]