Dossier Numero 139

Israele e Palestina, come fondare uno Stato (o due o tre)

a-
A+
gaza1

Un crescente coro di voci israeliane, palestinesi e internazionali cominciano a mettere in dubbio l’applicabilità della formula dei due Stati come soluzione al conflitto israelo-palestinese, considerata la situazione difficile e su molti fronti estremamente complessa in cui oggi versano i territori occupati. A diciannove anni dagli Accordi di Oslo, ratificati nel settembre del 1993, e nonostante un ingente sforzo internazionale per la creazione di uno Stato palestinese, una soluzione al conflitto rimane oggi un distante miraggio e un’eventualità che siamo lungi dal poter definire scontata. La formula dei due Stati, basata sulla partizione del territorio e la creazione di uno Stato palestinese al fianco di Israele – le cui caratteristiche sono ancora da definire – è sicuramente l’ipotesi più accreditata. […]