Dossier Numero 133

Alle radici della xenofobia
Dove nasce l’orrore di Utoya

razzismo

La xenofobia e il fanatismo contro gli immigrati non sono temi importanti da affrontare solo tra persone che in teoria sono sensibili a tali vicende in quanto accademici o esseri umani. Si tratta anche di una questione politica tipica dei nostri tempi, poiché il fanatismo entra a far parte del dibattito pubblico europeo e americano. Non a caso questi punti di vista stanno condizionando i risultati elettorali ovunque, spostandosi dalle frange estremiste al centro dell’arena politica, e sono capaci di determinare il successo di un partito. In alcuni paesi europei questo consenso va dal 10 al 20% (in Svizzera, Olanda, Danimarca, Ungheria e Romania; Francia e Italia son al di sotto del 10%) mentre i Tea parties negli Stati Uniti […]

Costruire il Sé, costruire l’Altro

Seyla Benhabib

L’articolo riproduce l’intervento tenuto dall’autrice il 9 dicembre 2011 all’incontro “Background of Xenophobia” organizzato dall’associazione ResetDoc presso l’Institute for Public Knowledge della New York University. Non sono d’accordo nell’affermare che […]

Identità, stereotipi aree mutevoli del consenso

Jytte Klausen

L’articolo riproduce l’intervento tenuto dall’autrice il 9 dicembre 2011 all’incontro “Background of Xenophobia” organizzato dall’associazione ResetDoc presso l’Institute for Public Knowledge della New York University. Tendiamo a confondere la xenofobia […]